Pensiline a sbalzo

previous arrow
next arrow
Slider

Pensiline a sbalzo

Dettaglio Prodotto

Capannone modulare realizzato in acciaio zincato a caldo versione fissa o mobile realizzata nel rispetto dei parametri di carico neve e spinta vento della zona di installazione.

La struttura reticolare prevede un’ossatura di base costituita da piu’ pilastri e reticolo di capriata dimensionato con tubolare a sezione variabile (quadrata o rettangolare) opportunamente accoppiati a mezzo di saldature e piastre di contenimento imbullonate. La struttura può essere realizzata in versione fissa oppure mobile qualora ci siano delle specifiche esigenze di movimentazione (anche grandi luci di apertura – grandi cantieri navali, carroponti) oppure per ovviare a problemi di natura burocratica: nella fattispecie la movimentazione è data dallo scorrimento del pacchetto tetto. La movimentazione è data dall’utilizzo di motorizzazione inverter 380V continua a cremagliera e fine corsa ad encoder assoluto.

Il rivestimento può essere realizzato con membrana in pvc ignifugo bispalmato, oppure con soluzioni alternative quali lamiera grecata zinco-preverniciata o pannello sandwich coibentato. Si possono inoltre scegliere soluzioni ibride tra telo pvc, pannello sandwich e lamiera grecata sia in falda che in parete nella medesima struttura a seconda della specifica esigenza operativa.
La struttura puo’ essere dotata di impianto di illuminazione, riscaldamento/raffrescamento. La struttura indipendente offre molteplici accessori quali griglie di aerazione, cuffie di aerazione, camino aperto, impianto VMC.

Caratteristiche

La struttura costruita nel rispetto delle norme vigenti è realizzata in acciaio S235JR ZINCATO A CALDO (secondo norma UNI EN ISO 1461) costituita da archi metallici (singoli o doppi – mobili o fissi) posti ad un interasse medio di circa 1650/1750 mm. ed è composta da capriate e montanti in tubolare d’acciaio di idonee dimensioni, collegati tra loro da barre a pantografo (se il tunnel è mobile) oppure fissi (a seconda della tipologia della struttura e delle dimensioni della capriata i profili scatolati possono essere sostituiti od integrati da travi quali IPE, HEA, HEB sia come pilastri che come elementi strutturali atti a garantire il sostegno delle travature laterali in corrispondenza di vani passaggio).

Lo scorrimento, per le coperture mobili, avviene su ruote in acciaio (secondo norma 9 SMN28) dotate di doppio cuscinetto a sfera a tenuta stagna e dotate di un carter di protezione antifortunistico oltre ad un dispositivo antivento ed antideragliamento con profilo speciale. I binari a terra sono realizzati con un profilo speciale zincato a caldo completi di zanche a murare o a tassellare per il fissaggio al suolo a seconda della specifica esigenza del cliente.

La movimentazione del capannone mobile (forza motrice a spinta e/o a traino) sarà organizzata e gestita dal committente mediante l’ausilio di automezzi industriali (autogrù, trattori industriali, carrelli, ecc.). Prima di procedere alle operazioni di movimentazione si renderà necessario togliere i vincoli di sicurezza che rendono il manufatto rigido (operazioni a carico della committenza).
Il manufatto può essere predisposto, su richiesta, per l’installazione di KIT motorizzazione elettromeccanica; la movimentazione sarà garantita da un sistema di motori azionabili mediante pulsantiera (console/quadro comandi).

Il telo di copertura del peso di 900 gr./mq. Costituito da tessuto poliestere al 100% 1100 DTEX ad alta tenacita’ e ricoperto su entrambi i lati da una spalmatura per fusione di pvc, stabilizzato ai raggi UV con finissaggio di superficie, su entrambi i lati lacco lucido antipolvere, trattato contro funghi e muffe, completo delle seguenti omologazioni di reazione al fuoco: classe 2 italiana, M2 francese, B1 tedesca rilasciate dai vari enti preposti quale il Ministero dell’Interno Italiano per la classe 2 Italiana. Possibilità di scegliere il telo traslucido Extravision che dà la garanzia di un’alta visibilità interna (retinatura interna e pvc trasparente), nonchè per lavorazioni particolari la possibilità di adottare il manto anticondensa dello spessore tecnico di 3 mm.

Possibilità opzionale di avere il telo in classe 1, struttura in carpenteria certificata EI30 EI60 EI90 in termini di resistenza al fuoco.

Il telo viene fissato alla struttura metallica tramite placche/fibbie con portata 1500 kg. e nei punti di maggior usura è rinforzato da placche di spessoramento in pvc di tessuto Panama. La tensione del telo avviene a mezzo di tenditori (il sistema prevede la reazlizzazione di tasche in telo, all’interno delle quali vengono inseriti dei tubolari di irrigidimento e la tensione èrealizzata da un tirante a cricchetto agganciato al suolo). Con questo sistema il telo risulta perfettamente “tamburato”.

Le testate anteriore e posteriore sono tamponate nella parte superiore con frontalino a forma triangolare in telo pvc fissato meccanicamente con piattino in alluminio e viti autoperforanti. I vani di ingresso possono essere chiusi con porte in telo pvc (tende) scorrevoli su riloga aerea a mezzo di carrelli a cuscinetto: ogni carrello viene poi agganciato a mezzo di catenella ad un tubolare verticale avente seziona variabile a seconda della dimensione della tenda inserito all’interno di una tasca in telo (interasse medio 1000 mm.) che ha la funzione di rinforzare il manto dalla spinta vento. Ogni tenda è provvista di fascia orizzontale termosaldata con apposito cricchetto di tensionamento, catenacci di chiusura a terra atti ad evitare l’effetto “sbandieramento” del manto e maniglie a leva in acciaio.

Scheda Tecnica

SCHEDA TECNICA TESSUTO TIPO 900 GR./MQ. CLASSE 2

Peso telo montato900 gr./mq.
Tipo filato (EN ISO 2060)1100 DTEX
Tessuto di supporto (DIN ISO 2076)Poliestere al 100%
Tipo spalmaturaPVC
Adesione del Pvc al supporto (norme Complan)20 n/cm
Resistenza alla trazione3000/3000 N/50 cm.
Resistenza alla lacerazione300/300 N
Resistenza alla temperatura-30° / + 70°
Adesione del PVC al supporto20 N/cm.
Comportamento alla fiammaIgnifugo secondo classe 2 italiana
Resistenza alla piegaturaDopo 100.000 pieghe nessuna formazione di fessurazioni
Solidità alla luce (DIN54004 – DIN EN ISO 105 B02)Maggiore 6
Controllo qualitàIso 9001
Colori disponibiliVedi cartella colori

SCHEDA TECNICA TESSUTO TIPO 900 GR./MQ. CLASSE 1

Peso telo montato900 gr./mq.
Tipo filato (EN ISO 2060)1100 DTEX
Tessuto di supporto (DIN ISO 2076)Poliestere al 100%
Tipo spalmaturaPVC
Adesione del Pvc al supporto (norme Complan)20 n/cm.
ArmaturaTela 1/1
Resistenza alla trazione3000/3000 N/50cm
Resistenza alla lacerazione300/300 N
Resistenza alla temperatura-30° / + 70°
Comportamento alla fiammaIgnifugo secondo classe 1 italiana
Resistenza alla piegaturaDopo 100.000 pieghe nessuna formazione di fessurazioni
Solidità alla luce (DIN54004 – DIN EN ISO 105 B02)Maggiore 6
Controllo qualitàIso 9001
Colori disponibiliVedi cartella colori

Configuratore

CONFIGURA IL TUO CAPANNONE

CONFIGURA IL CAPANNONE PIU` ADATTO ALLE TUE ESIGENZE E RICEVI UN PREVENTIVO DETTAGLIATO

Perchè scegliere i capannoni ABTUNNEL

MODULARITÀ

le strutture possono essere ampliate sulla lunghezza in quanto costituite da moduli ripetitivi

VERSATILITÀ

si adattano alle esigenze del cliente facendo recuperare spazio che diversamente ridurrebbe spazi produttivi

MISURA

non esiste uno standard ma si lavora in base agli spazi presenti in cantiere

RAPIDITÀ

mediamente una squadra lavora dai 50/70 mq. Di copertura finita al giorno

SICUREZZA

le strutture sono flessibili e sicure perchè utilizzano una materia prima elastica da un punto di vista sismico

GARANZIA

le strutture vengono corredate di default da relazione di calcolo con verifiche elementi, relazione tecnico illustrativa, relazione sui materiali, analisi dei carichi, elaborazione grafici di progetto

VANTAGGI FISCALI

le nostre coperture rientrano nel pacchetto industria 4.0 e beneficiano del super ammortamento del 130%

MADE IN ITALY

tutte le nostre strutture sono prodotte in Italia

PERSONALIZZAZIONE

le coperture sono customizzabili in base alle richieste del cliente, nello specifico si possono realizzare serigrafie sulle membrane telonate